È VERO CHE LO SBIANCAMENTO DEI DENTI
NON È INDICATO PER TUTTE LE BOCCHE?


I prodotti sbiancanti agiscono sugli strati più superficiali dei denti schiarendoli con una reazione chimica. Di conseguenza ai denti molto sensibili possono provocare noiosi fastidi che durano anche diversi giorni, o addirittura un'infiammazione molto dolorosa che si può curare solo con la devitalizzazione. Prima di fare uno sbiancamento è quindi meglio chiedere consiglio al dentista.
Un'ultima nota: lo sbiancamento agisce solo sui denti naturali perciò, se alcuni denti sono ricoperti da corone o hanno otturazioni bianche, questi non si schiariscono e si va incontro ad un ben poco estetico effetto "a macchia di leopardo".




Ti potrebbero anche interessare:

  • Come posso avere i denti bianchi come gli attori del cinema?
  • Qual è la differenza tra i prodotti per lo sbiancamento dei denti che si comprano in farmacia e quelli usati dai dentisti?
  • Va bene spazzolarsi i denti con il bicarbonato?
  • Il mio dentista propone sia lo sbiancamento dei denti con bicarbonato che "con lampada". Qual è la differenza?