DENTI ALL'ASTA


Jerry Lewis

Nel 2018 la casa d'aste Julien's ha messo in vendita alcuni beni posseduti da Jerry Lewis. Tra questi anche un assortimento di denti finti utilizzati dal comico nel corso delle riprese del film "Le folli notti del professor Jerryll" ("The Nutty Professor", 1963) stimati 4000 dollari.


Jerry Lewis
Jerry Lewis

Clicca sulle immagini per ingrandirle




John Lennon

Nel 2011 a Stockport (nei dintorni di Manchester) un molare cariato di John Lennon è stato aggiudicato ad un'asta per 22.600 euro ad un certo Michael Zuk, dentista canadese. Pare che Lennon, tornato a casa dopo una seduta dal dentista, disse alla propria cameriera di gettare il dente o di regalarlo alla figlia, grande fan dei Beatles. Questa non fece né l'una né l'altra cosa, ma conservò il dente fino a quando, compiuti 90 anni, ha deciso di metterlo all'asta.

Una volta entrato in possesso del cimelio, il dr. Zuk l'ha subito affidato ad un laboratorio di genetica per valutare l'ipotesi di estrarne il DNA e creare un clone del cantautore inglese.


John Lennon
John Lennon

Clicca sulle immagini per ingrandirle




Winston Churchill

Nel 2010 ad Aylsham, Inghilterra, lo scheletrato superiore di Churchill è stato messo all'asta con una base di partenza di 4.700 euro e aggiudicato per 18.000 euro. La particolarità di questa protesi è che ha una gemella oggi conservata al museo del Royal College of Surgeons di Londra. Pare infatti che nei momenti d'ira Churchill fosse solito scagliarla contro la parete e, di conseguenza, il Primo Ministro britannico girava sempre con entrambe: una in bocca, una di scorta.


Winston Churchill
Winston Churchill

Clicca sulle immagini per ingrandirle




True Blood

Tra il 20 e il 25 agosto 2014 il canale televisivo via cavo americano HBO ha organizzato sul sito ScreenBid.com un'asta con circa 1500 oggetti di scena della propria serie vampiresca "True Blood", compresi i canini posticci dei protagonisti.


I 'denti' di Bill Compton
I 'denti' di Bill Compton

Clicca sulle immagini per ingrandirle




Isaac Newton

Come ci ricorda la Settimana Enigmistica ("Forse non tutti sanno che..." numero 33128) nel 1816 a Londra fu venduto all'asta un dente di Isaac Newton. Ricavato: 730 sterline (di allora!).


'Forse non tutti sanno che...' 33128
'Forse non tutti sanno che...' 33128

Clicca sulle immagini per ingrandirle




Elvis Presley

I modelli in gesso della dentatura di Elvis Presley, assieme ad una corona in ceramica, sono stati messi all'asta nel 2012 a Stockport (Regno Unito). Il motivo della loro esistenza è semplice: il dottor Henry J. Weiss, cioè il dentista di Memphis del "Re del Rock&Roll", quando ha ricoperto l'incisivo centrale superiore sinistro di Presley, ha conservato i modelli della dentatura nel caso la corona realizzata si rompesse o scheggiasse. Fatto in effetti accaduto quando nel 1971 Elvis colpì con il dente artificiale il microfono durante un concerto. Affezionato al proprio paziente, il dr. Weiss realizzò poi per se stesso una copia di quella che ha battezzato la "Corona del Re".

L'offerta più alta per il cimelio (6.500 sterline, circa 7.000 euro) è stata del dr. Michael Zuk, il dentista canadese che l'anno precedente si era aggiudicato un molare cariato di John Lennon sempre presso la stessa casa d'aste.


Elvis Presley
Elvis Presley

Clicca sulle immagini per ingrandirle




Jack Nicholson

Nel 2001 la stazione televisiva inglese Auction World TV mise all'asta 11 elementi dentari di Jack Nicholson (tra denti da latte e molari). Pare che le offerte abbiano raggiunto le 6.000 sterline (oltre 6.500 euro) ma sono solo voci. Di certo c'è il fatto che lo stesso Nicholson fosse molto turbato dalla notizia e avesse dichiarato l'intenzione di partecipare anche lui all'asta per tornare in possesso dei propri denti.


La 'stella' dedicata a Jack Nicholson sulla 'Walk of Fame' a Hollywood
La 'stella' dedicata a Jack Nicholson sulla 'Walk of Fame' a Hollywood

Clicca sulle immagini per ingrandirle